F. D'Alpa: Caterina da Genova e i suoi biografi (3 volumi)
Laiko.it  (2019)

In stampa (uscita: fine gennaio 2019)

 

Primo volume:  Guida e commento al corpus catharinianum (parte prima) - Pagine 456

Secondo volume:  Guida e commento al corpus catharinianum (parte seconda) - Pagine 464

Terzo  volume:  Sinossi del corpus catharinianum - Pagine 410

 


Indice dell'opera ed anteprima di alcuni capitoli

 cover1  

      Indice del primo volume

1  -  Introduzione 5
     1.1 - I documenti 5
     1.2 - Finalità di questo studio. 6
     1.3 - Avvertenze. 7
     
1.4 - Cronologia essenziale. 8
2  -  I manoscritti cateriniani 11
     
2.1 - Numero dei manoscritti 12
     
2.2 - Manoscritto Dx. 13
     
2.3 - Manoscritto X.. 15
     
2.4 - Manoscritto A. 15
     
2.5 - Manoscritto B. 16
     
2.6 - Manoscritto C. 16
     
2.7 - Manoscritto D.. 16
     
2.8 - Manoscritto E. 16
3  -  La Vita mirabile. 17
     
3.1 - Fonti 18
     
3.2 - Autori 19
     
3.3 - Tempo di composizione. 20
     
3.4 - Edizioni a stampa. 21
     
3.5 - Diffusione. 22
4  -  Il Trattato del Purgatorio. 25
     
4.1 - Autore. 25
     
4.2 - Tempo di composizione. 26
     
4.3 -  Utilizzo strumentale. 27
     
4.4 - Predestinazione e ispirazione divina. 28
     
4.5 - Trattato o raccolta di detti?. 28
5  -  Il Dialogo spirituale. 31
     
5.1 - Contenuto. 31
     
5.2 - Autore e tempo di composizione. 32
     
5.3 - Struttura. 34
     
5.4 - Personaggi 35
     
5.5 - Aspetti biografici 35
     
5.6 - Giudizi 36
     
5.7 - Importanza. 37
6  -  I biografi 39
     
6.1 - Giacinto Parpera. 39
     
6.2 - Alessandro Maineri 41
     
6.3 - Friedrich Von Hügel 42
     
6.4 - Giovanni Bonzi 44
     
6.5 - Altri biografi 44
7  -  Storia familiare, infanzia, giovinezza. 47
     
7.1 - Lo sfondo politico e sociale. 47
     
7.2 - La nascita e la famiglia. 48
     
7.3 - La scelta del nome. 51
     
7.4 - Infanzia e adolescenza. 52
     
7.5 - I fratelli e la sorella. 54
     
7.6 - L’educazione. 55
     
7.7 - La piccola virtuosa. 58
     
7.8 - La piccola asceta. 59
     
7.9 - Dalle rinunce alle penitenze. 60
     
7.10 - La piccola santa. 62
     
7.11 - Una infanzia mancata?. 64
     
7.12 - Dai dodici ai sedici anni 66
     
7.13 - La verginità. 68
     
7.14 - Prima comunione. 68
     
7.15 - Desiderio di vita religiosa. 69
     
7.16 - Una mancata adolescenza?. 74
8  -  Il matrimonio. 77
     
8.1 - Il contratto. 82
     
8.2 - Una tormentata convivenza. 87
     
8.3 - Dalla parte di Caterina. 91
     
8.4 - L’intimità coniugale. 92
     
8.5 - Un destino insolito?. 93
 
9  -  Crisi e conversione. 95
     
9.1 - Il travaglio dell’Anima. 96
     
9.2 - Le premesse della ‘conversione’ 109
     
9.3 - Verso la ‘conversione’ 118
     
9.4 - Ai piedi del confessore. 120
     
9.5 - La ferita. 121
     
9.6 - Ai piedi di Cristo. 123
     
9.7 - Dio si manifesta come amore. 124
     
9.8 - Fuga e isolamento. 125
     
9.9 - La visione del Gesù sanguinante. 126
     
9.10 - La confessione generale. 128
     
9.11 - Pentimento o depressione?. 129
     
9.12 - La bontà divina. 132
10  -  Primi anni della vita convertita. 135
     
10.1 - Quattordici mesi penitenziali 136
     
10.2 - Visione del riposo sul petto di Cristo. 137
     
10.3 - Segni di cambiamento. 138
     
10.4 - Visione del cuore di Cristo. 139
     
10.5 - Tirata alla bocca di Cristo. 141
     
10.6 - Un modello per le visioni?. 143
     
10.7 - Natura della ‘conversione’ 145
     
10.8 - Tempi e modo della ‘conversione’ 146
     
10.9 - I ‘temi’ della conversione. 158
     
10.10 - Presa di coscienza - depressione. 159
11  -  Mutamento di Vita. 163
     
11.1 - Secondo von Hügel 163
     
11.2 - La comunione. 163
     
11.3 - Gli effetti dell’Eucaristia. 169
12  -  Il percorso di purificazione. 171
     
12.1 - Le penitenze. 171
     
12.2 - Il senso delle penitenze. 172
     
12.3 - Lotta alle tentazioni e assorbimento nel pensiero di Dio. 174
     
12.4 - La lotta contro il corpo. 178
     
12.5 - Desiderio di morte. 182
     
12.6 - Inizio dei grandi digiuni 183
     
12.7 - La reazione dei parenti al digiuno. 184
     
12.8 - In quali anni Caterina digiuna?. 187
     
12.9 - Le opere di carità. 188
     
12.10 - La rovina finanziaria di Giuliano. 190
     
12.11 - Il percorso mortificativo. 192
     
12.12 - All’Ospedale di San Lazzaro. 194
     
12.13 - Ulteriori sofferenze. 195
13  -  Secondo periodo della vita convertita. 197
     
13.1 - Assorbimento nel pensiero di Dio. 199
     
13.2 - Umanità e amore di Dio. 200
     
13.3 - Lo spirito si impone definitivamente sul corpo. 203
     
13.4 - Annullamento della corporeità. 206
     
13.5 - Al Pammatone. 209
     
13.6 - Caterina servente. 213
14   -  Vicende familiari 215
     
14.1 - La cugina Tommasa. 215
     
14.2 - La reazione dei familiari 217
     
14.3 - Il nuovo assetto coniugale. 217
     
14.4 - Il mutamento di vita di Giuliano. 220
     
14.5 - La ‘conversione’ di Giuliano. 221
     
14.6 - Primo testamento di Caterina. 223
15  -  Rettora del Pammatone. 225
     
15.1 - Stato psicologico e mentale. 226
     
15.2 - La peste del 1493. 228
     
15.3 - Il testamento di Giuliano. 231
     
15.4 - Argentina e Marco Del Sale. 232
     
15.5 - Morte di Giuliano. 238
     
15.6 - Il testamento di Giuliano. 243
     
15.7 - Dopo la morte di Giuliano. 244
     
15.8 - Secondo testamento di Caterina. 245
16  -   Il declino. 247
     
16.1 - Stato psicofisico. 247
     
16.2 - Le reazioni 253
     
16.3 - Illuminazione e martirio. 255
17   -  Direzione spirituale. 259
     
17.1 - Ottiene un confessore. 260
     
17.2 - Caterina accetta il direttore spirituale. 262
     
17.3 - Caterina racconta la sua vita. 263
     
17.4 - Caterina desiderava un confessore?. 265
     
17.5 - Dipendenza dal confessore e reciproca comprensione. 266
     
17.6 - Dicerie sul confessore. Marabotto mette alla prova Caterina. 266
     
17.7 - Secondo racconto sull’ottenimento del direttore spirituale. 268
     
17.8 - Un terzo racconto sul confessore. 273
18     -  Gli ultimi anni 275
     
18.1 - Peggioramento dello stato di salute. 276
     
18.2 - La ribellione dello spirito. 278
     
18.3 - Conseguenze relazionali 279
     
18.4 - Lutti familiari 280
     
18.5 - La grande giornata di fuoco. 282
     
18.6 - Terzo testamento. 283
     
18.7 - Desiderio di morte. 283
     
18.8 - Modo di vivere e sofferenze. 286
     
18.9 - Discordanze interpretative. 291
     
18.10 - Codicillo del 27 novembre 1508. 292
     
18.11 - Testamento del 18 marzo 1509. 292
19  -  Il martirio finale. 293
     
19.1 - Crisi con il confessore. 303
     
19.2 - Una operazione spirituale?. 305
     
19.3 - Altre operazioni spirituali 306
     
19.4 - Varie operazioni dello spirito e risentimento del corpo. 310
     
19.5 - Tentativi di cura. 311
     
19.6 - Nuove visioni 311
     
19.7 - Consulti medici 312
20   -  Gli ultimi giorni 317
     
20.1 - Codicillo del 3 agosto 1510. 317
     
20.2 - Verso la fine. 317
     
20.3 - Ulteriore peggioramento psicofisico. 320
     
20.4 - Grave compromissione generale. 324
     
20.5 - Nuovo consulto. 334
     
20.6 - Codicillo del 12 settembre 1510. 335
     
20.7 - La situazione precipita. 336
21   -  La morte. 339
     
21.1 - Contrasto fra fisico e psichico. 339
     
21.2 - Atto finale. 340
     
21.3 - I testimoni 341
     
21.4 - Il teatro della morte. 342
     
21.5 - Esposizione del corpo. 346
     
21.6 - Funerale e sepoltura. 347
     
21.7 - La sorte dei beni 348
     
21.8 - Trasferimento del sepolcro. 349
     
21.9 - Primi miracoli 351
     
21.10 - La sorte del corpo. 354
22  -  La famiglia spirituale di Caterina. 357
     22.1 - Composizione del cenacolo. 357
     22.2 - Cattaneo Marabotto. 358
     
22.3 - Giacomo (Jacopo) Carenzio. 360
     
22.4 - Giuliano Adorno. 360
     
22.5 - Tommasa (Mariola) Fieschi 360
     
22.6 - Personalità e vocazione. 361
     
22.7 - Suoi rapporti con Caterina. 362
     
22.8 - Due modelli di conversione. 363
     
22.9 - Ettore Vernazza. 364
     
22.10 - Personalità. 365
     
22.11 - Compagnia del Divino Amore. 367
     
22.12 - Rapporti con Caterina. 367
     
22.13 - Vernazza scrittore. 368
     
22.14 - Tommasina (Battista) Vernazza. 369
     
22.15 - Personalità. 370
     
22.16 - Rapporti con Caterina. 372
     
22.17 - Autrice del Dialogo spirituale?. 374
     
22.18 - Elogi e fama. 376
     
22.19 - La figliola spirituale indemoniata. 376
     
22.20 - Le cameriere. 379
     
22.21 - Argentina. 379
     
22.22 - L’ebrea zitella. 380
     
22.23 - Tomaso Doria. 380
     
22.24 - Giuliano Adorno. 381
     
22.25 - Marco del Sale. 381
     
22.26 - Tobiuccia (o Primafiore) Adorno. 381
     
22.27 - Agostino Adorno. 381
     
22.28 - Angelo da Chivasso. 387
     
22.29 - Bernardino da Feltre. 388
23  -  La Chiesa e Caterina. 391
     
23.1 - Predestinazione e attestazioni divine. 391
     
23.2 - Beatificazione e canonizzazione. 391
     
23.3 - Le ragioni della Canonizzazione. 394
     
23.4 - Le ragioni del culto. 395
     
23.5 - La lotta a Lutero. 396
     
23.6 - Caterina e l’inquisizione. 398
24  -  Fama e gloria. 401
     
24.1 - Caterina protettrice di Genova. 402
     
24.2 - La martire d’amore. 403
     
24.3 - Il centenario della canonizzazione. 404
     
24.4 - Caterina e Cristoforo Colombo. 407
25  -  Grazie e Miracoli 409
     25.1 - Camilla Doria. 409
     
25.2 - Guarigione di una lebbrosa. 410
     
25.3 - Dominichina Perazza. 410
     
25.4 - Tommasa Peragalla. 410
     
25.5 - Maria di Bisagno. 411
     
25.6 - Lucia Medicina. 411
     
25.7 - Tomasina de Agosti 411
     
25.8 - Maria Maddalena Rizzi 411
     
25.9 - Maria Francesca Saveria Gentile Doria. 412
     
25.10 - Bianca Semina. 412
     
25.11 - Maria Caterina Romba. 412
     
25.12 - Paola Fava. 413
     
25.13 - Pietro Giovanni Regaggi 413
26  -  Gli estimatori 415
     
26.1 - Lorenzo Scupoli 416
     
26.2 - Francisco Arias. 416
     
26.3 - Giovanni della Croce. 416
     
26.4 - Roberto Bellarmino. 416
     
26.5 - Jeremias Drexel 419
     
26.6 - Barbe Acarie Avrillot 420
     
26.7 - Francesco di Sales. 421
     
26.8 - Luigi Gonzaga. 421
     
26.9 - Pierre de Bérulle. 422
     
26.10 - Étienne Binet 422
     
26.11 - Jean Pierre Camus. 423
     
26.12 - Jean-Baptiste Saint-Jure. 425
     
26.13 - Jean Joseph Surin. 425
     
26.14 - Jacques Mumford. 427
     
26.15 - Gaston Jean Baptiste de Renty. 429
     
26.16 - Paolo Segneri 429
     
26.17 - Jacques Benigne Bossuet 430
     
26.18 - Matthias Tanner. 433
     
26.19 - Pier Matteo Petrucci 434
     
26.20 - Madame Guyon. 435
     
26.21 - Adrien Baillet 436
     
26.22 - François  de Fénelon. 437
     
26.23 - Alban Butler (1710-1773] 438
     
26.24 - Urbain de Sticker. 439
     
26.25 - Friedrich von Schlegel 439
     
26.26 - René Pieau. 439
     
26.27 - Thomas C. Upham.. 439
     
26.28 - Paul Fliche. 440
     
26.29 - Henry Edward Manning. 440
     
26.30 - Frederick W.  Faber 440
     
26.31 - Aubrey T. de Vere. 441
     
26.32 - Gaetano Alimonda. 442
     
26.33 - Isaac T. Hecker. 443
     
26.34 - John H. Newman. 444
     
26.35 - Charles Gordon. 447
     
26.36 - Sabine Baring-Gould. 447
     
26.37 - George Tyrrell 448
     
26.38 - Evelyn Underhill 448
     
26.39 - Joseph Ratzinger. 449

 cover2    

   Indice del secondo volume

27  -  La pratica religiosa. 3
     
27.1 - La mancata scelta monacale. 4
     
27.2 - La pratica eucaristica. 5
     
27.3 - La carità. 7
     
27.4 - Confessione. 8
     
27.5 - Autodirezione. 14
     
27.6 - Il posto della Madonna e dei santi 15
     
27.7 - Caterina come mistica. 16
     
27.8 - Indulgenze. 16
28  -  Dottrina. 17
     
28.1 - Antropologia nel corpus 18
     
28.2 - Elementi soggettivi 19
     
28.3 - La problematica dell’oltrevita. 19
     
28.4 - L’oltrevita di Caterina. 20
     
28.5 - Aspetti mistici 21
     
28.6 - Dio è incomprensibile ed inesprimibile. 21
     
28.7 - Grande fede in Dio. 22
     
28.8 - Dio è la fonte di ogni bontà e ne partecipa le creature. 23
     
28.9 - La malignità dell’uomo. 26
     
28.10 - Il libero arbitrio. 30
     
28.11 - Come opera Dio nelle sue creature. 32
     
28.12 - Miseria umana. 34
     
28.13 - Superbia ed errore umano. 38
     
28.14 - Il peccato. 42
     
28.15 - Contrarietà fra il peccato e Dio. 43
29  -  Spiritualità. 45
     
29.1 - La fede. 46
     
29.2 - Passività. Disprezzo del mondo. 46
     
29.3 - Pone nelle mani di Dio il suo essere maligno. 47
     
29.4 - Modi dell’abbandono a Dio. 50
     
29.5 - L’amore libera dalle inquietudini 57
     
29.6 - Indifferenza. 58
     
29.7 - Povertà di spirito. 59
     
29.8 - Ciò che non poteva consentire o ricusare di non volere. 59
     
29.9 - Piena unione con Dio. 62
     
29.10 - Come abborriva li gusti spirituali, et come Dio gli gettò un capo de la fune del puro amore. 65
     
29.11 - Come si sente trasformata. 67
     
29.12 - Sommersa nell’amore, con la fede perduta ed alienata dalle cose terrene. 70
     
29.13 - Isolamento. 71
     
29.14 - La sua mente è bene ordinata da Dio. 71
     
29.15 - Com’era ordinata con Dio et con il prossimo. 73
     
29.16 - Conoscenza del suo amore Dio. 75
     
29.17 – Stato dell’Anima unita a Dio. 78
     
29.18 - Il suo voler era quello de Dio. 84
     
29.19 - Abbandono in Dio. 84
     
29.20 - Ricerca della felicità?. 85
     
29.21 - Estrema umiltà. 85
     
29.22 - Senso di indegnità e colpevolezza. 88
     
29.23 - La carità coniugale. 92
     
29.24 - La carità verso il prossimo. 93
     
29.25 - Purità della coscienza. 93
     
29.26 - Annichilamento della volontà. 95
     
29.27 - Annichilamento o negazione della volontà?. 98
     
29.28 - Divina caligine. 98
     
29.29 - Aridità. 98
30  -  Caterina scrittrice. 101
     
30.1 - Autrice?. 101
     
30.2 - Vera scrittrice?. 102
     
30.3 - Caterina poetessa. 105
     
30.4 - Maestra spirituale?. 105
     
30.5 - Il ruolo dell’intuizione. 106
31  -  Le fonti cateriniane. 107
     
31.1 - La sua cultura. 107
     
31.2 - Platone. 109
     
31.3 - Fonti Vetero-Testamentarie. 110
     
31.4 - Fonti Neo-Testamentarie. 110
     
31.5 - I Trattati dello Pseudo-Dionigi Areopagita. 110
     
31.6 - Iacopone da Todi 110
     
31.7 - Savonarola. 114
     
31.8 - Angela da Foligno: un modello?. 114
     
31.9 - Padri e Dottori della Chiesa. 115
     
31.10 - S. Bonaventura. 115
     
31.11 - Altre ipotetiche fonti 115
     
31.12 - Caterina da Siena. 117
     
31.13 - Ispirazioni divine?. 118
     
32  -  L’apporto teologico. 121
     
32.1 - Teocentrismo e cristocentrismo. 122
     
32.2 - Caterina mistica. 123
33  -  La Teologia dell’amore. 125
     33.1 - La giustizia di Dio. 125
     
33.2 - L’amore come interrogativo. 126
     
33.3 - Dio è Puro Amore. 129
     
33.4 - L’Amore non può far altro che amare. 129
     
33.5 - L’Amore non può essere spiegato con parole. 131
     
33.6 - Dall’Amore non può derivare alcun male. 135
     
33.7 - Si può definire l’Amore?. 136
     
33.8 - La forza dell’Amore. 137
     
33.9 - L’agire dell’Amore è incomprensibile. 137
     
33.10 - Meritare l’Amore. 138
     
33.11 - Gli effetti dell’Amore. 139
     33.12 - Proprietà dell’Amore. 141
     
33.13 - La grazia ed il raggio d’Amore. 146
     
33.14 - L’Amore solleva dal conoscimento dei difetti 147
34  -  La risposta all’amore di Dio. 149
     
34.1 - La scoperta del puro amore. 149
     
34.2 - L’Anima sente l’amore di Dio, 150
     
34.3 - L’Anima si abbandona all’Amore. 151
     
34.4 - Caterina e il suo Amato. 152
     
34.5 - Sfoghi amorosi 154
     
34.6 - Stupore dell’Anima. 155
     
34.7 - Stato del Corpo. 156
     
34.8 - Stato dell’Anima amata. 159
     
34.9 - Il vuoto dell’Anima e la sua occupazione. 160
     
34.10 - Come vive l’Anima innamorata. 163
     
34.11 - L’Amore di Dio, verificato in Caterina. 164
     
34.12 - Il tormento dell’amore. 167
     
34.13 - Il fuoco amoroso. 168
     
34.14 - Amore ricambiato. 169
     
34.15 - Desiderio di morte. 170
     
34.16 - L’amore isola l’uomo. 170
     
34.17 - L’amore paralizza l’umanità. 170
     
34.18 - Amore per il prossimo. 171
     
34.19 - Quesiti sull’amore. 172
     
34.20 - Il lato oscuro del puro amore. 174
35  -  L’Amor Proprio. 175
     
35.1 - L’Amor Proprio corporale. 177
     
35.2 - L’Amor Proprio spirituale. 178
     
35.3 - I bisogni e i lamenti del Corpo. 180
     
35.4 - Aiuti contro l’Amor Proprio. 184
     
35.5 - L’Amor Puro vince l’Amor Proprio. 184
36  -  Imperfezioni e colpe. 189
     
36.1 - Il rifiuto dell’Umanità. 189
     
36.2 - La contrarietà fra imperfezioni e Amor puro. 189
     
36.3 - Le conseguenze delle imperfezioni 190
     
36.4 - La consapevolezza delle imperfezioni 190
     
36.5 - La sofferenza derivante dal peccato. 191
37  -  La purificazione. 195
     
37.1 - La via dell’amore. 196
     
37.2 - Annientamento di tutte le facoltà in Dio. 198
     
37.3 - Guerra al corpo ed all’amor proprio. 198
     
37.4 - Povertà. 199
     
37.5 - La lotta all’umanità. 200
     
37.6 - Solitudine. 201
     
37.7 - L’orrore del peccato. 201
     
37.8 - Catarsi del senso. 204
     
37.9 - L’amore di Dio libera l’anima. 205
     
37.10 - Le sofferenze della via purgativa. 206
     
37.11 - Un secondo racconto della purificazione. 212
38  -  L’annichilamento. 219
     
38.1 - Tre vie con le quali Dio purifica le Anime. 219
     
38.2 - Atteggiamento dell’uomo. 222
     
38.3 - In che modo Dio annichila l’uomo. 224
     
38.4 - Stato dell’uomo annichilato. 228
     
38.5 - Dio spoglia ulteriormente l’anima e ne consuma le imperfezioni. 231
     
38.6 - Lo spirito purificato non trova altro luogo che Dio. 232
     
38.7 - L’inesprimibile nudità dello spirito. 234
39  -  La questione del quietismo. 237
     
39.1 - Una mistica quietista?. 237
     
39.2 - Il giudizio di quietismo. 239
     
39.3 - La frase incriminata. 242
40  -  Il Purgatorio cattolico. 245
     
40.1 - Le fonti pagane. 245
     
40.2 - L’Antico Testamento. 246
     
40.3 - Il Nuovo Testamento. 248
     
40.4 - La Patristica. 249
     
40.5 - Definizioni di magistero prima del Concilio di Trento. 251
     
40.6 - Contro il Purgatorio. 252
     
40.7 - Il Concilio di Trento. 252
     
40.8 - Catechesi ordinaria moderna. 254
     
40.9 - Gravità e durata delle pene. 256
41  -  Il purgatorio di Caterina. 259
     
41.1 - Originalità e successo. 259
     
41.2 - Sintesi del Trattato. 260
     
41.3 - Metodo espositivo. 261
     
41.4 - Analisi del testo. 261
     
41.5 - Visioni estatiche, intuizioni, riflessioni?. 282
     
41.6 - Originalità. 283
     
41.7 - Il Purgatorio di Caterina da Siena. 285
     
41.8 - Il Purgatorio di santa Francesca Romana. 287
     
41.9 - Fonti biografiche. 287
     
41.10 - Caterina vs Dante. 288
42  -  Caterina e il Purgatorio cattolico. 291
     
42.1 - Il momento del giudizio. 291
     
42.2 - Modalità del giudizio particolare. 292
     
42.3 - L’irrevocabilità del giudizio. 293
     
42.4 - Le Anime dimenticano i loro peccati?. 293
     
42.5 - Chi va in Purgatorio?. 293
     
42.6 - L’espiazione. 294
     
42.7 - L’idea di purificazione. 294
     
42.8 - L’accettazione della pena. 295
     
42.9 - Stato o luogo?. 295
     
42.10 - La volontà non può più mutare. 295
     
42.11 - Le Anime purganti non possono più meritare. 295
     
42.12 - Durata ed intensità delle pene. 296
     
42.13 - La natura del fuoco. 296
     
42.14 - La ruggine del peccato. 297
     
42.15 - Lo stato delle anime purganti 299
     
42.16 - Natura delle sofferenze. 300
     
42.17 - Le Anime patiscono volentieri 300
     
42.18 - Il significato dell’attesa. 300
     
42.19 - L’amore nelle anime puranti 301
     
42.20 - Le indulgenze. 302
     
42.21 - I suffragi 303
     
42.22 - Ricezione ed apprezzamento. 303
     
42.23 - Caterina usata nella lotta a Lutero. 305
     
42.24 - Echi di Caterina. 306
43  -  Le virtù di Caterina. 309
     
43.1 - Caterina buona figlia cristiana. 309
     
43.2 - Caterina figlia veramente spirituale. 309
     
43.3 - Madre spirituale. 310
     
43.4 - Caterina buona moglie. 310
     
43.5 - Continenza coniugale. 312
     
43.6 - Donna di casa. 313
     
43.7 - I demeriti coniugali di Giuliano. 313
     
43.8 - Caterina ubbidiente. 314
     
43.9 - Caterina penitente. 315
     
43.10 - Caterina vedova. 315
     
43.11 - Certamente guidata da Dio. 316
     
43.12 - Caterina santissima dama. 316
     
43.13 - Amore del prossimo. 316
     
43.14 - La carità. 317
     
43.15 - Orrore ed odio per il peccato. 317
     
43.16 - I peccati di Caterina. 318
     
43.17 - Il cammino di perfezione. 318
     
43.18 - Dolore, sofferenza, male. 320
44  -  I fenomeni mistici 321
     44.1 - Il meraviglioso e l’incomprensibile. 321
     
44.2 - Le locuzioni interiori 322
     
44.3 - Lo spirito profetico. 323
     
44.4 - Le visioni 324
     
44.5 - La cardiognosi 325
     
44.6 - La fenomenologia corporea. 326
     
44.7 - I fenomeni cardiaci 326
     
44.8 - I fenomeni circolatori 327
     
44.9 - Fenomeni sensoriali e neuropatici 327
     
44.10 - Le vertigini mistiche. 328
     
44.11 - Convulsioni, grida, lamenti 328
     
44.12 - La pesantezza straordinaria del corpo. 330
     
44.13 - I fenomeni levitatori 330
     
44.14 - Paralisi generale delle membra e stato letargico catalettico. 331
     
44.15 - La ipereccitabilità del sistema nervoso. 331
     
44.16 - Il fuoco interiore ed esteriore. 332
     
44.17 - Saette e stimmate invisibili 334
     
44.17 - Le infermità soprannaturali 335
     
44.18 - Stati affettivi 336
45  -  Le estasi 337
     
45.1 - ‘Viste’ ed estasi 337
     
45.2 - Occorrenza. 338
     
45.3 - Fenomenologia estatica. 339
     
45.4 - Le visioni estatiche. 340
     
45.5 - Le conoscenze estatiche. 340
     
45.6 - Favori del cielo e delizie estatiche. 342
     
45.7 - Il patimento estatico. 343
     
45.8 - Profezie estatiche. 343
     
45.9 - Misticismo e contemplazione. 344
     
45.10 - L’autodescrizione dell’estasi 344
     
45.11 - Vere estasi?. 345
     
45.12 – Estasi patologiche, monoideismo, 347
46  -  La psicologia. 349
     
46.1 - Il ritratto psicologico. 349
     
46.2 - Cherubina serafina. 35
     
46.3 - Tra religiosità e psicopatologia. 351
     
46.4 - Fra santità e psicopatia. 352
     
46.5 - Conoscenza di sé stessa. 353
     
46.6 - Introversione ed estroversione. 354
     
46.7 - Introspezione e misticismo. 355
     
46.8 - Come interpreta la sua vita. 355
     
46.9 - Come interpreta i suoi disturbi 356
     
46.10 - Il combattimento spirituale. 357
47  -  I tratti fondamentali 359
     
47.1 - Aspetto fisico. 359
     
47.2 - Ritratto psicologico. 361
     47.3 - Le predisposizioni interiori e le loro conseguenze. 361
     
47.4 - Carattere e temperamento. 362
     
47.5 - La malinconia. 363
     
47.6 - Il fondo depressivo. 363
     
47.7  - Vitalità ed operosità. 364
48  -  Atteggiamenti negativi 367
     
48.1 - Contrarietà e odio per sé stessa. 367
     
48.2 - Rinuncia di sé stessa. 368
     
48.3 - Ossessione e compulsione. 371
     
48.4 - Incapacità ad esprimere i propri sentimenti 372
49  -  Aspetti psicopatologici 373
     
49.1 - Stato mentale e psicofisico vs dottrina. 373
     
49.2 - Neurastenia. 374
     
49.3 - Alienazione interiore ed esteriore. 375
     
49.4 - Monoideismo. 376
     
49.5 - Annullamento della volontà. 377
     
49.6 - Penitenze e mortificazioni 378
     
49.7 - Autopercezione. 380
50  -  La questione dell’isteria. 383
     
50.1 - Agitazione psico-motoria. 385
     
50.2 - L’atteggiamento estatico. 387
51  -  Disturbi dell’umore. 389
     
51.1 - L’opinione dei biografi 391
     
51.2 - Una depressa?. 391
     
51.3 - Il ruolo dell’umore. 394
     
51.4 - Ossessioni 395
     
51.5 - Bipolarità. 395
52  -  Lo studio medico. 397
     
52.1 - Lo stato del corpo. 398
     
52.2 - La cartella clinica di Caterina. 399
     
52.3 - Stati di estraniamento. 400
     
52.4 - Ansia ed agitazione psicomotoria. 400
     
52.5 - Stati stuporosi, fughe. 401
     
52.6 - Malattie, malessere generale, debolezza progressiva. 401
     
52.7 - Debolezza estrema ed invalidante. 402
     
52.8 - Crisi dolorose. 402
     
52.9 - Malattia sconosciuta, nessuna malattia, incurabiità. 404
     
52.10 - Stato mentale nelle ultime settimane. 406
     
52.11 - Stato psicofisico nelle ultime settimane. 407
     
52.12 - Una morte dolce?. 407
     
52.13 - Una malattia sconosciuta ai medici 408
     
52.14 - Naturale o soprannaturale?. 411
     
52.15 - Il fuoco interiore. 411
53  -  Le privazioni alimentari 415
     53.1 - I primi anni 415
     53.2 - Il periodo penitenziale. 415
     
53.3 - I grandi digiuni 415
     
53.4 - Gli ultimi anni 416
     53.5 - Eventi reali o invenzioni agiografiche?. 416
     
53.6 - Interpretazione dei digiuni 419
     
53.7 - Le mortificazioni corporee. 421
     
53.8 - La critica positivista. 421
     53.9 - L’analisi medica del digiuno. 425
     
53.10 - La santa anoressia. 426
     
54  -  Conclusioni 433
     
54.1 - Caterina ed il suo tempo. 433
     
54.2 - Un modello di santa sofferenza?. 434
     
54.3 - Una felice vittoria dello Spirito?. 435
     
54.4 - L’oltrevita. 436
     
54.5 - Gli scritti 437
     
54.6 - La contraffazione leggendaria. 437
     
54.7 - La carità. 439
     
54.8 - Santa o malata?. 440
     
54.9 - Un giudizio finale?. 442
Bibliografia. 443

Principali edizioni del Corpus Catharinianum.. 443

Opere citate. 443

Altre opere di approfondimento. 454

 cover3  

Terzo volume

 

Introduzione

 

pagine 9-37